Ossitaglio

Ossitaglio

Una delle tecniche di taglio dei profilati metallici e delle lamiere è l’ ossitaglio.

Detto anche taglio a fiamma, l’ossitaglio si basa sul principio che i metalli ferrosi, portati al punto di fusione e con l’apporto successivo di un sottile getto di ossigeno, innescano un processo progressivo di autocombustione che, guidato meccanicamente, seziona la lamiera. Il cannello è manovrato a mano da personale qualificato oppure montato su pantografi computerizzati, con velocità costante di avanzamento e regolatori di flusso.

 

Recentemente è stata installata una nuova macchina per l'ossitaglio delle lamiere di grosso spessore fino a 400 mm.

 

I vantaggi di questa tecnica sono:

 

  • la precisione del taglio
  • la rapidità di esecuzione
  • il basso costo in relazione al prodotto ottenuto


Tipi di lamiere e acciai tagliati

L’azienda esegue lavorazioni e taglio di lamiere conto terzi, trattando diversi tipi di acciai di diversi spessori e dimensioni:

 

  • Acciai da costruzione
  • Acciai strutturali a grano fine
  • Acciai ad alto snervamento
  • Lamiere antiusura

 

Con sei moderni pantografi a controllo numerico per l’ossitaglio su misura, l’azienda offre un servizio veloce, competitivo e con un’ampia scelta di materiali e dimensioni disponibili.

Share by: